Didattica

 

Il primo anno di studio l’allievo si ritroverà a fare un lavoro su se stesso, scoprendo tutte le possibilità della sua macchina attoriale, le materie basiche vanno dalla recitazione all’educazione vocale, dal movimento scenico alla dizione, dal cineforum alla giocoleria, senza sottovalutare le altre arti dello spettacolo che rendono un attore “universale” come la danza ed il canto.

Nel secondo anno oltre alle materie basiche, si affronterà la drammaturgia, con docenti esterni che si alterneranno ogni trimestre al fine di far sperimentare all’allievo  più ruoli con diverse metodologie.

L’ultimo anno di studio è un ponte tra formazione e lavoro. Facciamo  didattica, ma anche spettacoli. Per fare questo ci avvaliamo della collaborazione di registi attivi sulla scena teatrale nazionale e internazionale per accompagnare i giovani attori nel delicato passaggio dalla formazione alla professione.

Le nostre strutture, inoltre,  sono sempre a disposizione degli allievi che possono restare a studiare a scuola anche la sera e nel week end.

Dedichiamo tempo ai nostri allievi, rispettiamo la loro individualità, spronandoli continuamente affinché sviluppino la propria personalità artistica.